Traduzioni Inglese-Italiano

Se hai bisogno di Traduzioni Inglese-Italiano sei nel posto giusto: richiedi subito un preventivo senza impegno o da’ un’occhiata alle tariffe.

Tradurre bene dall‘Inglese all’Italiano è un’operazione che viene ritenuta da molti meno difficile di quel che realmente è. L’inglese è la lingua straniera più diffusa al mondo e, anche grazie al linguaggio del computer e dell’informatica, molti italiani ritengono di saper fare traduzioni se non buone, comunque accettabili.

La realtà è ben diversa. Una traduzione Inglese-Italiano ha delle difficoltà che vengono troppo spesso sottovalutate e, di conseguenza, interpretate in maniera errata, a tutto discapito della qualità del testo finale. Se vogliamo solo capire cosa dica un testo, per grandi linee, allora non abbiamo bisogno di un traduttore inglese-italiano: ci basta affidarci ai cosiddetti traduttori automatici, software di traduzione gratuiti presenti online.

Sui limiti di questi sistemi per tradurre mi esprimerò in un articolo a sé, ma è chiaro che non ci si possa aspettare un lavoro ottimale. La tentazione più comune, specie in alcuni ambiti, è quello di ricorrere massicciamente ai prestiti dall’inglese introducendo nuove parole nella versione italiana: ne viene fuori una traduzione italiana macchinosa, di difficile lettura e soprattutto inefficace dal punto di vista della comunicazione.

Una traduzione Inglese-Italiano è finalizzata al lettore italiano che dovrà leggere il testo e dovrà capire esattamente quello che l’autore inglese ha scritto: è pur vero che gli anglismi entrati nell’uso comune italiano sono tanti, ma è davvero complesso, anche per chi parla inglese, trovare in un testo in lingua italiana un numero eccessivo di prestiti.

Diciamo pure la verità: spesso si ricorre al termine inglese per puro vezzo e non per effettiva necessità, quasi che una parola straniera possa conferire al testo un significato più esatto ed una adeguatezza contestuale migliore. Nulla di più sbagliato! Un bravo traduttore inglese-italiano deve saper trovare i giusti termini per mantenere l’equilibrio tra la correttezza della traduzione e la leggibilità del testo finale: per il lettore, in fondo, non importa che quanto sta leggendo sia la versione italiana di un testo inglese, ma solo che sia chiaro cosa voglia dire.

Le difficoltà di una traduzione inglese-italiano sta proprio nel saper individuare le espressioni più adatte nel vastissimo lessico inglese e saper sciogliere la grande flessibilità semantica di questa lingua nel modo migliore: non di rado, infatti, una traduzione letterale è di fatto improponibile ed è necessario ricorrere ad una riformulazione del concetto (un traduttore parte dai concetti e non dalle parole) con il conseguente adattamento strutturale.

Se la cosa può apparire ovvia per espressioni come “I can’t wait”, che va tradotto spesso con “non vedo l’ora” e non con “non so/posso aspettare”, le cose si complicano quando si deve tradurre dall’inglese all’italiano una frase più complessa, dal significato potenzialmente ambiguo o dalle specifiche esigenze comunicative (pensiamo ad uno slogan o ad un titolo di giornale/post).

La questione è sempre la stessa: per evitare che la nostra traduzione italiana del testo inglese risulti poco comprensibile o magari addirittura falsata, è bene affidarsi a chi ha già una lunga esperienza nel settore ed ha affrontato tante tematiche e difficoltà. Difficilmente si potrà dire di aver incontrato tutte le possibili difficoltà che una traduzione può presentare, ma averne incontrate già tante permette di sviluppare una tecnica traduttiva in grado di affrontare i punti critici nel modo più giusto.

Insomma, per le vostre traduzioni inglese-italiano potete affidarvi a me: cliccate qui per un preventivo gratuito.

Posted in Inglese-Italiano | Tagged as: , , , ,

I commenti sono chiusi.

  • Languages

  • Il mio profilo Facebook

  • Seguimi su Twitter

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close